Westlander vs. Scotsman

Una delle domande che più spesso ci vengono poste riguarda la scelta tra i due modelli Locomotive Cycles in acciaio Inox, la Drop Bar Weslander e la Flat Bar Scotsman.

La differenza principale sta nella differente geometria ottimizzata per il tipo di manubrio che è diverso tra i due modelli: abbiamo quindi due geometrie specifiche per uso con manubrio piatto tipo MTB (Scotsman) o per uso con manubrio drop tipo gravel (Westlander).

Bisogna quindi capire prima dell’acquisto quale tipologia di manubrio e di bicicletta è la più adatta alle proprie esigenze e ai percorsi che si percorreranno. Quando scegliere un modello rispetto all’altro? La scelta si divide abbastanza equamente.

Scotsman ha un assetto da MTB con manubrio piatto, perfetto per gli amanti dei passaggi tecnici e dello sconnesso. Se volete usare la vostra bici oltre che per il Bikepacking, anche per fare mtb tecnico, correre Marathon, 24 Ore, Epic Rides, allora la Scotsman è la vostra scelta. In caso vogliate viaggiare con la vostra Scotsman potrete tuttavia optare per un manubrio “multipresa” come il classico Jones H Bar o derivati oppure l’ottimo Moloko di Surly.

A livello di geometria Scotsman ha un top tube più lungo e un tubo sterzo più corto, questo consente una compatibilità con forcelle ammortizzate fino a 120mm ed una posizione più allungata che favorisce i passaggi tecnici e la guida in fuoristrada.

Una scuola di pensiero di Bikepackers utilizza queto tipo di mtb più classiche montando due prolunghe tipo Crono al centro del manubrio, in modo da avere una seconda posizione, più distesa e aereodinamica, da sfruttare negli allunghi in pianura e falsopiano. Abbiamo visto queste configurazioni su molte biciclette che hanno partecipato al Tour Divide o all’Italy Divide.

Westlander ha un assetto più simile ad una Gravel, con manubrio ‘tipo corsa’ più adatto alle lunghe percorrenze anche su terreni accidentati ma dove è importante avere molte prese al manubrio per aumentare il comfort e facilitare l’allungo su asfalto e su strade bianche. Se vi interessano i viaggi intercontinentali, le uscite Gravel e le sfide dei grandi colli alpini anche su sterrato o strade militari, allora siete fatti per Westlander e per la sua geometria disegnata per le lunghe e lunghissime percorrenze. Una delle caratteristiche del Weslander è quella di avere un tubo sterzo più lungo, quindi una posizione più alta e comoda soprattutto quando si passano molte ore o giorni in sella. Weslander è più compatto, il tubo orizzontale è più corto per favorire la posizione sul manubrio Drop, che ha due posizioni ad altezze diverse (barra orizzontale e curva manubrio)

Quindi possiamo riasumere che Scotsman è adatta a terreni più tecnici, Trail molto impegnativi e utilizzo mtb classico, perchè grazie al manubrio più largo si ha un migliore controllo in fuoristrada. Westlander è indicata ha chi ha in programma di stare molte ore o giorni in sella, su percorsi stradali e fuoristrada soprattutto su sterrati e sentieri meno tecnici ma comunque impegnativi.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.